Chi è che va dallo Psicologo?

 La sofferenza spinge le persone a conoscersi e a rivolgersi ad un professionista, questo avviene se il soggetto tenta di ACCETTARLA e provare a ELIMINARLA con un atteggiamento positivo e costruttivo o a STABILIZZARLA con un atteggiamento negativo che la trasforma in un vantaggio socio-relazionale.

Purtroppo le persone non accettano facilmente l’idea di non riuscire  a risolvere i propri problemi autonomamente.

A molti conviene più stare male che stare bene, per vari motivi, per ragioni di spazio ne cito solo qualcuno.

  • La sofferenza è una richiesta d'aiuto, una forma comunicativa forte, seppur distorta, consente di avere delle persone che si prendono cura di sè, il partner, gli amici o i familiari, sono preoccupati o stupiti per i comportamenti del soggetto, quindi rientra al centro delle loro attenzioni, come quando si ha la febbre o si è in ospedale e ci si "crogiola" dell'affetto e dell'interesse degli altri.
  •  Un altro motivo nasce dal fatto che per il soggetto problematico, affrontare un percorso di autoconsapevolezza, basato sulla rielaborazione di contenuti e vissuti di sofferenza, spesso traumatici, inaccettabili o minacciosi per le credenze e le comuni convinzioni accumulate col passare del tempo, crea una forte crisi, uno sconquasso interiore. Spesso bisogna mettere tutto in discussione per stare meglio, venire a conoscenza di aspetti di sé che possono spaventare, troppo faticoso per molti. In questa messa in discussione rientrano anche i propri cari: la madre, il padre, la famiglia, il partner. Spesso risulta meglio lasciare le cose come stanno, fare finta di niente e tenersi il disagio. Tutto è fermo, tutto è cristallizzato, passano gli anni, i decenni e le cose non cambiano
  •  Ancora, andare dallo psicologo costa, non tantissimo come molti credono, esiste però una grande concorrenza quindi si possono trovare professionisti molto economici. Attenzione però all'omesta, alla preparazione e al fatto che siano Psicologi abilitati e non altre figure più o meno accreditate (counselor, coach, ecc.)
  • Nel “2015” poi, ci sono ancora molte persone che si vergognano ma questo è un altro discorso.

 

La cura psicologica viene cercata da coloro che hanno un problema da risolvere e non trovano soddisfacenti le risposte del loro modo di pensare e di agire.

 Chi si rivolge alla psicologia differisce da chi si rivolge alla religione perché il primo ha un atteggiamento positivo e il secondo uno negativo, la religione presuppone un peccato verso la divinità, la psicologia tratta invece di errori fatti verso se stessi, la religione giudica, la psicologia no!!!

Non si guarisce con una semplice assoluzione, con una semplice chiacchierata fatta con un amico, cambiando look o comprando un vestito o un'auto nuova.

Le soluzioni rapide o quelle facili appartengono sempre alla categoria delle soluzioni precostituite, preconfezionate, quelle costruite richiedono un atteggiamento propositivo e costruttivo che impiega mesi (raramente anni) per costruire una vera alternativa. Fortunatamente, in alcuni casi, per il portafogli del cliente, bastano pochi incontri per passare ad un atteggiamento più sano e quando si è stabilizzato in questa direzione potrebbe anche smettere di andare in cura, ovviamente a seconda della gravità del problema e soprattutto della sua volontà.

La differenza tra gli atteggiamenti del paziente, ottimista (chi vuole stare bene) e rassegnato (chi vuole tenersi la malattia) è sottile, perché entrambi mescolano vero e falso. Per questo è molto difficile capire con certezza se quella persona sta operando proositivamente o negativamente. Portare avanti una terapia non è pertanto solo una tecnica ma spesso un’arte!!!

Vito Lupo

 

www.vitolupo.it

 

 

 

CONDIVIDI SU:

 

preload_banner.pngpreload_banner_disturbi.pngpreload_banner_esperto.pngpreload_banner_index.pngpreload_banner_news.pngpreload_banner_studio.pngpreload_btn_disturbi.pngpreload_btn_disturbi_on.pngpreload_btn_esperto.pngpreload_btn_esperto_on.pngpreload_btn_home.pngpreload_btn_home_on.pngpreload_btn_news.pngpreload_btn_news_on.pngpreload_btn_studio.pngpreload_btn_studio_on.pngpreload_caricamento.gifpreload_copy_lck.pngpreload_copy_txt.pngpreload_dariocarbone.pngpreload_dx_bot.pngpreload_dx_mid.pngpreload_dx_top.pngpreload_facebooklogo.pngpreload_favicon.icopreload_ff.pngpreload_jquery.pngpreload_logo.jpgpreload_php.pngpreload_sfondo.jpgpreload_sx_bot.pngpreload_sx_mid.pngpreload_sx_top.pngpreload_sx_top_articoli.pngpreload_sx_top_fb.pngpreload_textmenu.pngpreload_w3c.png