I pensieri intrusivi del DOC

Tutti hanno i pensieri intrusivi

Nel disturbo ossessivo-compulsivo, le ossessioni sono definite come pensieri, idee o immagini non voluti e intrusivi che innescano ansia, paura o disagio. Il contenuto delle ossessioni è spesso senza senso o bizzarro. I temi delle ossessioni spesso riguardano il danno, la violenza, l’aggressione, il sesso, la religione, gli errori, l’aspetto fisico, i germi, le malattie, il bisogno di precisione, ecc. Dal momento che le ossessioni procurano ansia e disagio, di solito le persone cercano di resistere, di fermare o di controllare tali pensieri intrusivi. Ma questo spesso non funziona, oppure funziona solo per poco tempo. Poi, il pensiero ritorna e può sviluppare una “vita propria”.

 

I pensieri intrusivi sono normali

Tutti conoscono l’esperienza di pensieri intrusivi senza senso. Che sia un sogno a occhi aperti di vincere la lotteria, un’immagine spaventosa di danno o pericolo, o un dubbio senza senso completamente opposto al modo in cui di solito pensate, tutti gli esseri umani hanno pensieri senza senso e indesiderati. Potete essere sorpresi di imparare che anche i tipi di pensieri intrusivi, disturbanti, inaccettabili e indesiderati che richiamano le ossessioni nel DOC sono sperimentati da quasi tutti nel mondo. Quindi, gli individui senza DOC sperimentano lo stesso tipo di pensieri indesiderati e intrusivi dei soggetti con DOC. La lista qui di seguito mostra esempi di pensieri intrusivi riportati dalle persone senza DOC:

·                    Pensiero di saltare da un ponte sull’autostrada che corre sotto

·                    Pensiero di correre fuori dalla macchina o di buttarsi nel traffico

·                    Pensiero di infilarsi qualcosa nell’occhio

·                    Impulso a saltare sui binari del treno quando sta per entrare in stazione

·                    Immagine di ferire o uccidere una persona amata

·                    Idea di fare qualcosa di cattivo verso una persona anziana o un bambino piccolo

·                    Pensiero di desiderare che una persona muoia

·                    Impulso a investire un pedone che cammina troppo lentamente

·                    Impulso a schiaffeggiare qualcuno che parla troppo

·                    Pensiero che qualcosa vada in modo terribilmente sbagliato per colpa di un proprio errore

·                    Pensiero di avere un incidente mentre si guida in presenza di bambini

·                    Pensiero di colpire accidentalmente qualcuno con la propria macchina

·                    Immagine del proprio partner ferito o ucciso

·                    Pensiero di essere colpito in un occhio da un ombrello

·                    Pensiero di essere intrappolato in una macchina sott’acqua

·                    Pensiero di contrarre malattie in vari posti, come un bagno pubblico

·                    Pensiero di sporco che è sempre sulle proprie mani

·                    Pensiero di contrarre una malattia dal contatto con le persone

·                    Impulso a insultare un amico senza motivi apparenti

·                    Immagine di urlare ai propri parenti

·                    Impulso a dire qualcosa di sconcio o inappropriato a qualcuno

·                    Impulso a fare qualcosa di vergognoso o terribile

·                    Pensiero di aver lasciato la porta aperta

·                    Pensiero di avere un’irruzione in casa mentre si è fuori

·                    Pensieri blasfemi in chiesa o a un funerale

·                    Pensiero di aver lasciato la spina attaccata e di causare un incendio

·                    Pensiero di molestare sessualmente un bambino

·                    Pensiero che la propria casa si è incendiata e che si è perso tutto quello che si possedeva

·                    Pensiero di aver lasciato la macchina aperta

·                    Pensiero contrario alla mia morale e alle mie convinzioni religiose

·                    Speranza che qualcuno non abbia successo

·                    Pensieri di spaccare un tavolo pieno di oggetti fatti di vetro

·                    Pensieri di atti violenti nel sesso

·                    Impulso sessuale verso donne attraenti

·                    Pensiero di atti sessuali “innaturali”

·                    Immagine di un pene

·                    Immagine dei nonni che fanno sesso

·                    Pensiero di un oggetto non sistemato perfettamente

 

Perché tutte le persone hanno questo tipo di pensieri intrusivi? Probabilmente perché, in quanto esseri umani, abbiamo cervelli altamente sviluppati e creativi che possono immaginare tutti i tipi di scenari – alcuni più piacevoli di altri. A volte, il nostro “generatore di pensieri” produce pensieri sul pericolo anche non se non è presente alcuna minaccia reale. Gli esseri umani hanno molti pensieri mentre sono svegli e durante il sonno, quindi è normale che il nostro cervello a volte crei pensieri bizzarri o senza senso (“rumore mentale”). Spesso, tali pensieri sono scatenati da situazioni reali, come la vista di un coltello, un bagno, guidare o un’immagine religiosa.

I ricercatori hanno condotto molti studi sui pensieri intrusivi indesiderati nelle persone con e senza DOC. Tutti questi studi confermano che i soggetti con e senza DOC hanno lo stesso tipo di pensieri intrusivi. In uno studio molto noto, i ricercatori hanno chiesto alle persone con e senza DOC di elencare alcuni dei loro pensieri indesiderati sgradevoli. Le liste (che richiamavano quella appena mostrata) furono date a psicologi e psichiatri a cui venne chiesto di dire quali appartenevano ai soggetti con DOC e quali ai soggetti senza DOC. Il più delle volte, nemmeno questi professionisti erano in grado di dire a chi appartenessero i pensieri.

Questo studio (e molti altri simili) conferma che gli individui con DOC non hanno nulla di anormale nel loro cervello che causa la comparsa di questi pensieri ossessivi terribili, senza senso o immorali. Piuttosto, le ossessioni nel DOC (anche i pensieri o le immagini più inaccettabili, disgustosi, violenti o depravati) si sviluppano da esperienze del tutto normali come leggeremo in questo file.

 

Differenze tra ossessioni “normali” e “doc”

Gli studiosi hanno individuato alcune differenze importanti tra ossessioni normali e cliniche. In particolare:

1. le ossessioni cliniche sono più angoscianti di quelle normali

2. alle ossessioni cliniche si resiste con più forza rispetto a quelle normali

3. le ossessione cliniche sono più ripetitive di quelle normali

Il resto di questo file spiegherà queste differenze in modo che potrai capire in che modo le ossessioni angoscianti, ricorrenti e intense derivino dai pensieri intrusivi normali di tutti i giorni.

 

A. Perché le ossessioni del DOC sono angoscianti?

Sebbene tutti abbiano pensieri intrusivi indesiderati e angoscianti, le persone hanno modi diversi di interpretare il significato di questo tipo di pensieri. Quando tali pensieri sono interpretati come particolarmente minacciosi, questo porta a far sì che il pensiero provochi paura, ansia e disagio.

Guardiamo al modo in cui le persone con e senza DOC interpretano i loro pensieri intrusivi indesiderati. La ricerca mostra che le persone senza DOC scartano i loro pensieri intrusivi indesiderati come “rumore mentale”. Riconoscono che tali pensieri (anche quelli su aspetti disturbanti) sono normali e senza significato.

Ad esempio, una persona senza DOC che sperimenta un pensiero indesiderato potrebbe dirsi “che pensiero stupido, non lo farei mai”, oppure “questo pensiero non ha alcun senso”. Quando ciò accade, la persona non pone alcuna attenzione ulteriore al pensiero che, quindi, presto passerà senza alcuna difficoltà.

Dall’altro lato, gli individui con DOC tendono a interpretare erroneamente questi pensieri intrusivi normali come molto significativi, minacciosi o pericolosi.

Ad esempio:

·        “è terribile avere questo tipo di pensiero”

·        “se sto pensando qualcosa di brutto, deve essere vero”

·        “se penso a qualcosa di orribile, vuol dire che sono una persona orribile”

·        “se ho pensieri cattivi, vuol dire che sto perdendo il controllo della mia mente o che farò qualcosa di terribile”

Quando una persona interpreta i propri pensieri come pericolosi o minacciosi, questo la rende angosciata e ansiosa. Dopo tutto, se realmente credi che avere certi pensieri indesiderati significhi che accadrà qualcosa di brutto, è normale sentirsi spaventati. Comunque, è importante capire che il reale problema è l’interpretazione errata del pensiero intrusivo, non il pensiero in sé. Il pensiero è un’esperienza normale. Non è realmente pericoloso.

Interpretare i normali pensieri intrusivi come pericolosi rende i pensieri angoscianti.

 

B. Perché si resiste alle ossessioni del DOC?

Interpretare erroneamente certi pensieri intrusivi indesiderati come pericolosi porta non solo a disagio, ma spinge anche il soggetto a resistere o allontanare via il pensiero dalla propria mente. Se interpreti questo pensiero come significativo, importante o pericoloso, allora proverai a resistervi.

 

C. Perché le ossessioni del DOC sono ripetitive?

Le persone con DOC riferiscono che i loro pensieri ossessivi intrusivi sono ripetitivi (si verificano più frequentemente delle normali ossessioni). A volte, tali pensieri sono innescati da stimoli ambientali, ma altre volte sembrano spuntare all’improvviso. Anche la ripetitività delle ossessioni ha molto a che fare con il modo in cui l’individuo interpreta questo tipo di pensieri.

Nello specifico, una volta che un pensiero intrusivo è interpretato come minaccioso, si attiva un sistema di allarme automatico nel corpo (il sistema fight-or-flight) che porta il soggetto a essere ipervigile e in guardia per la potenziale minaccia. Questa è una risposta normale e adattiva ogni volta che una minaccia viene percepita perché aiuta a proteggerci dal pericolo. Ad esempio, se devi camminare in una strada affollata, la tua risposta “fight-or-flight” ti farà camminare con prudenza rendendoti molto consapevole delle macchine che camminano verso di te.

Nel caso delle ossessioni, la minaccia percepita non è altro che un pensiero intrusivo normale che è stato semplicemente interpretato erroneamente come minaccioso. Tali interpretazioni errate portano gli individui con DOC a diventare iperconsapevoli, e preoccupati, dei loro pensieri indesiderati, come se fossero realmente pericolosi (e abbiamo visto che non è così). Questa tendenza naturale a preoccuparsi dei pensieri intrusivi che vengono considerati pericolosi, spiega la ripetitività delle ossessioni nel DOC.

Ci sono altri modi in cui gli individui con DOC rispondono ai loro pensieri intrusivi che possono aumentare la ripetitività delle ossessioni. Ad esempio, gli esseri umani non sono molto bravi a controllare i loro pensieri. Quindi, provare a cacciare via dalla propria testa pensieri indesiderati (chiamata soppressione del pensiero) in realtà porta a un aumento dei pensieri indesiderati. Questo è un fenomeno normale – vedete cosa succede se provate a non pensare a un elefante rosa. Se avete pensieri intrusivi che interpretate erroneamente come pericolosi, cercherete di scacciarli dalla vostra mente e questo porterà, inevitabilmente, ad avere più pensieri negativi ( innescando, quindi, un circolo vizioso di maggiore ansia e di inutili tentativi di sopprimere il pensiero, e così via).

 

Conclusioni

In conclusione, è importante realizzare che tutti hanno pensieri intrusivi, indesiderati e angoscianti, di tanto in tanto. Questi pensieri sono normali. Non indicano alcun pericolo, presenza diabolica, perversione, immoralità, ecc. Sono semplicemente pensieri senza senso. La principale differenza tra le persone con e senza DOC è il modo in cui questo tipo di pensieri è interpretato o valutato. I soggetti con DOC interpretano erroneamente questi pensieri come significativi e pericolosi. Questo porta ad ansia e disagio. Fa sì, inoltre, che i pensieri sembrano prendere una “vita propria”. Un obiettivo del trattamento per il DOC è aiutarti a imparare come valutare questi pensieri in modo appropriato, come “rumore mentale”, in modo che non procurino più problematiche ossessive.

 

CONDIVIDI SU:

 

preload_banner.pngpreload_banner_disturbi.pngpreload_banner_esperto.pngpreload_banner_index.pngpreload_banner_news.pngpreload_banner_studio.pngpreload_btn_disturbi.pngpreload_btn_disturbi_on.pngpreload_btn_esperto.pngpreload_btn_esperto_on.pngpreload_btn_home.pngpreload_btn_home_on.pngpreload_btn_news.pngpreload_btn_news_on.pngpreload_btn_studio.pngpreload_btn_studio_on.pngpreload_caricamento.gifpreload_copy_lck.pngpreload_copy_txt.pngpreload_dariocarbone.pngpreload_dx_bot.pngpreload_dx_mid.pngpreload_dx_top.pngpreload_facebooklogo.pngpreload_favicon.icopreload_ff.pngpreload_jquery.pngpreload_logo.jpgpreload_php.pngpreload_sfondo.jpgpreload_sx_bot.pngpreload_sx_mid.pngpreload_sx_top.pngpreload_sx_top_articoli.pngpreload_sx_top_fb.pngpreload_textmenu.pngpreload_w3c.png